Eugenio Carmi

Eugenio Carmi

2012

Si sta tornando a far parlare i fatti come le circostanze richiedono. E' scontato ma comunque vero che non è importante tanto quello che diciamo o sembriamo essere, ma quello che facciamo.
Chi l'ha detto che i fatti non parlino, non creino consenso? Mai come oggi serve fare bene e farlo sapere. Solo che adesso è il momento di mettere i fatti davanti alle parole. Ma serve anche alimentare il sogno, perché senza di esso non c'è crescita né rilancio.
Siamo consapevoli del fatto che tutti dobbiamo continuare a investire in una comunicazione concreta per mantenere le promesse fatte a cittadini, utenti e consumatori. Auguriamoci tutti che questo sforzo collettivo ci accompagni nel nuovo anno, pronti a cogliere i segnali di ripresa e le nuove opportunità di sviluppo.