Riccardo Gusmaroli

Riccardo Gusmaroli

2014

Siamo ancora alla ricerca di una via d’uscita dove ricominciare a vedere la luce. Ma come tutti coloro che lavorano e credono ancora in questo Paese, abbiamo il dovere di guardare avanti con fiducia, a un futuro possibile, dove ogni cosa torni a essere illuminata.
Verso una nuova luce che sia vita e calore, che ci aiuti a vedere le cose senza filtri e che comprenda tutti i colori senza distinzioni di parte. Il tutto in vista di una ripresa possibile e di un'Italia che finalmente cominci a puntare sui giovani, sui bambini e sul respiro del mondo. Interagire con gli altri, comunicare e rispettare le diversità può essere determinante per ritrovare la luce. E noi sappiamo che la comunicazione può avere un ruolo importante, indirizzando i flussi di energia che lambiscono i confini del mondo e che chiedono solo di essere incanalati verso un futuro più sostenibile in ogni senso: economicamente, socialmente e umanamente possibile.