Apre VOCE Aimo e Nadia
il nuovo punto di riferimento della cultura gastronomica di Milano


Il 27 Novembre si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di VOCE Aimo e Nadia, lo spazio in cui cultura ed eccellenza gastronomica si incontrano per dare vita a un progetto esclusivo e unico nel suo genere.  VOCE rappresenta i valori e il know-how di due eccellenze italiane che si uniscono, le Gallerie d’Italia di Intesa Sanpaolo e Aimo e Nadia, per dar vita a una proposta ambiziosa con un profilo che guarda all’internazionalità.

VOCE si trova in piazza Scala, tra il tempio mondiale della lirica e Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, nel complesso di proprietà di Intesa Sanpaolo dove hanno sede le Gallerie d’Italia.

Lo spazio dedicato alla ristorazione e al bookshop è stato suddiviso in tre ambienti funzionali: la caffetteria, la libreria e il ristorante gourmet. Fabio Pisani e Alessandro Negrini, eredi dello stile unico di Aimo e Nadia, portano insieme a Stefania Moroni, la loro visione della cucina italiana all’interno del museo intrecciandola con la ricca proposta artistica. Il risultato è un’esperienza enogastronomica e culturale complementare alla visita alle Gallerie d’Italia con un menu che nasce dal forte legame con il territorio e dalla stretta relazione con i tanti produttori della nostra penisola. Il nuovo layout degli spazi è stato curato dallo studio aMDL, sotto la guida dell’architetto Michele De Lucchi. Le scelte architettoniche contribuiscono a valorizzare gli spazi come un unicum con il museo, accrescendone l’attrattività e l’interesse da parte della città.