Il marchio californiano Böen è partner di Guala Closures e SharpEnd per il lancio delle prime bottiglie di vino con tecnologia NFC negli Stati Uniti


Il marchio vinicolo californiano Böen, parte di Copper Cane Wines & Provisions di Joseph Wagner, è il primo brand vinicolo statunitense ad adottare la tecnologia Near-Field Communication (NFC).

Dal 1° agosto, le bottiglie connesse, con tecnologia NFC, verranno introdotte sul mercato in tutti gli Stati Uniti, offrendo ai consumatori la possibilità di essere trasportati direttamente nella tenuta di Böen, con il semplice tocco del tappo della bottiglia.

Questa nuova tecnologia, sviluppata dai visionari Guala Closures e SharpEnd, offre ai consumatori un accesso immediato alle informazioni sul vino che stanno acquistando e l’opportunità di immergersi nei vigneti di provenienza dei vini. Per accedere così ai contenuti aggiuntivi e viaggiare virtualmente fino alla tenuta di Böen, dove i consumatori possono conoscere come è stato prodotto il loro vino, trovare abbinamenti e condividere le proprie esperienze con altri appassionati, sia all'interno della piattaforma che attraverso i social media, il tutto senza mai dover scaricare nessuna applicazione.

Questo grazie a e-WAK®, la prima chiusura per il vino in alluminio con tecnologia NFC integrata di Guala Closures, recentemente premiata all’Alufoil Trophy 2019.