Premio letterario #afiancodelcoraggio


Il premio, giunto quest’anno alla terza edizione, è dedicato all’emofilia e ha lo scopo di far conoscere bisogni e desideri di chi ne è affetto, dando sostegno e valore a chi vive al loro fianco.

Si è appena conclusa la terza edizione del premio letterario Roche #afiancodelcoraggio, che quest’anno è dedicato all’emofilia.

I protagonisti di questa edizione sono stati i genitori, i fratelli, i nonni e gli amici che affiancano tutti i giorni bambini e ragazzi affetti da emofilia e li sostengono nella loro quotidiana convivenza con questa patologia.

I caregiver hanno deciso, infatti, di condividere le loro storie più intime e private dimostrando enorme coraggio e di trasformarle in brevi racconti, con lo scopo sociale di portare all’attenzione del grande pubblico una malattia rara e poco conosciuta come l’emofilia.

Ventidue è il numero delle testimonianze raccolte e validate. Ventidue storie di coraggio, ventidue testimonianze di forza emotiva e psicologica nel mettersi a nudo per dare un segno tangibile di impegno del singolo a beneficio di tutta la società.

Il vincitore otterrà un riconoscimento divenuto ormai tradizione per Roche: il racconto prenderà vita, trasformandosi in uno spot cinematografico realizzato in collaborazione con Lotus Production e sarà proiettato nelle sale italiane a partire dall’autunno 2019. L’essenza dello spot sarà quella di dimostrare che dietro a ogni paziente c’è una storia, una quotidianità, una vita che meritano di essere conosciute.