Wild Turkey al Palazzo delle Stelline per il primo “Spirit of Independence Day” party

Una serata ricca di soprese all’insegna delle tradizioni americane


Wild Turkey, vera icona americana che rappresenta la più autentica tradizione artigianale di qualità nella produzione del bourbon, si appresta a celebrare uno degli appuntamenti più significativi per la cultura americana, il 4 luglio, la festa d’indipendenza. Il celebre “tacchino selvaggio”, infatti, sarà protagonista di “Spirits of Independence day”, party a tema che si terrà il 4 luglio presso Palazzo delle Stelline a Milano, a partire dalle 21.

Il Palazzo e il parco attiguo saranno allestiti con intrattenimenti ispirati alla cultura a stelle e strisce. Sarà un vero e proprio Independence Day by Wild Turkey per portare anche a Milano il classico divertimento americano: ci sarà il “Beer Pong”, sfida ludica che ha l’obiettivo di centrare un piccolo bicchiere con una pallina da ping pong, una postazione con il tradizionale canestro da basket, e immancabile, un corner dedicato al baseball. In omaggio per chi saprà cimentarsi con queste attività un gift firmato Wild Turkey.

Per tutti gli appassionati dell’american food sarà presente anche una speciale postazione dedicata al barbeque, con proposte food adatte ad ogni tipo di palato e una selezione di salse per completare la degustazione.

Anche la musica sarà la grande protagonista della serata con due band che interpretano lo stile americano. Ad aprire la serata i The Mama Bluegrass Band, gruppo che rende omaggio ai classici della tradizione popolare americana rivisitando, in chiave moderna, una scaletta che spazia da Johnny Cash a Pete Seeger e Steve Earle con sonorità gospel, country e folk. A seguire l’intrattenimento musicale sarà affidato ai Men on the Moon Folk Band, musica acustica che interpreta le migliori canzoni internazionali, del rock e non solo, e le ripropone in chiave folk minimale, ma molto energetico sulla linea segnata da Lumineers e Mumford & Sons.

Wild Turkey a sua volta sarà protagonista grazie ai classici cocktail della tradizione: Kentucky Mule, un frizzante mix di bourbon, ginger beer e limone, Old Fashioned, un grande classico a base bourbon, il Manhattan, che unisce la tradizione americana del gusto affumicato al vermouth che incarna, invece, il gusto italiano dell’aperitivo.